Sequestrato e rapinato un agricoltore

0
27
agrinsieme-loghi

agrinsieme-loghiAgrinsieme Puglia denuncia la recrudescenza della criminalità tra Palo del Colle, Bitonto e Terlizzi

Un agricoltore di Palo del Colle (Bari) nei giorni scorsi è stato sequestrato  e rapinato del trattore da una banda di malviventi che hanno agito armati e a volto coperto.

È accaduto alla periferia di Palo del Colle. L’agricoltore è stato bloccato dal commando ed è stato prima sequestrato per circa un’ora; poi i banditi lo hanno liberato

portandosi via il trattore.

Agrinsieme Puglia (Cia, Confagricoltura, Legacoop, Confcooperative e Agci) denuncia ancora una volta la recrudescenza della criminalità nel triangolo compreso tra i comuni di Palo del Colle, Bitonto e Terlizzi.

Il coordinamento regionale di Agrinsieme (Cia, Confagricoltura, Legacoop, Confcooperative e Agci) alcune settimane fa con una nota indirizzata al Prefetto di Bari aveva rimarcato “il grande allarme che si è diffuso tra gli agricoltori in particolare in alcuni comuni della provincia di Bari (vedi Bitonto) a causa della pericolosità e dell’efferatezza di vari episodi accaduti nei giorni scorsi”.

Con quella nota Agrinsieme Puglia aveva chiesto la convocazione straordinaria del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica. Richiesta che si reitera anche e soprattutto a seguito del violento episodio accaduto a Palo del Colle.

Comunicato stampa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.